Strada Statale 29 Colle di Cadibona 170 - 10046 Poirino – Torino - Italy
Tel. 0039 011 9430610 - Fax 0039 011 9450376 - Email info@gpcfilters.it
Home  
Società  
Prodotti  
Qualità  
La filtrazione  
Catalogo on-line
Contatti  
Lavoro  
News  
Mappa del sito 
Prodotti

Applicazioni

Caratteristiche dei nostri filtri

Tecniche di produzione


Tipi di filtri


Filtri a tenuta assiale

Filtri a tenuta radiale

Filtri per abitacolo


ELEMENTI FILTRANTI PER:

Macchinari movimento terra

Camion, autobus, veicoli commerciali e fuoristrada

Macchine agricole

Marina e flotte di navigazione

Compressori aria e pompe per vuoto

Equipaggiamenti di origine asiatica

Impianti di depolverazione

Turbine a gas

Altri equipaggiamenti industriali

Settore militare e difesa





Select language:
 

Prodotti / FILTRI PER ABITACOLO

 

Gli elementi filtranti per abitacolo sono realizzati sia in carta, sia in media sintetico, sia in carbone attivo o una combinazione di questi materiali. Quelli realizzati in media filtrante cellulosico non contengono le resine sintetiche che si trovano abitualmente nei filtri aria per i motori.

In questo caso si tratta di filtrare l'aria che l'uomo respirerà nel suo camion, che l'operatore respirerà nella cabina di lavoro del suo trattore agricolo o del suo macchinario nelle miniere e nelle cave.

Il filtro "ECOPAN" protegge la salute dell'operatore evitando l'entrata di agenti inquinanti e pericolosi nell'abitacolo.
Anche qui la nostra gamma è completa, e si raddoppia con le versioni a carbone attivo.

Con l'emergenza dei pericoli causati da molti prodotti utilizzati in campo agricolo, i cosiddetti fitofarmaci, e' indispensabile sensibilizzare gli agricoltori sulla necessità di sostituire regolarmente i filtri a carbone attivo che equipaggiano oggi tutte le cabine dei loro macchinari. Sono infatti soggetti a rischio di intossicazione e l'assorbimento di tali sostanze, come i fitoregolatori, gli anticrittogamici, gli insetticidi, gli acaricidi e tutti i vari composti per il trattamento delle coltivazioni, avviene per via cutanea ma soprattutto per inalazione.
Questi particolari tipi di filtri sono a triplo stadio, cioè' costituiti da un prefiltro, da un tessuto ad altissima efficienza filtrante e da uno strato di carboni attivi che permette tramite assorbimento un abbattimento degli agenti inquinanti.

Sulle strade invece altri tipi di pericolosi inquinanti sono in agguato: le polveri, i pollini, il piombo, il cadmio, il cromo, il benzene, il toluene, lo xylene, l'ozono, i residui di pneumatici, i residui di freni e frizioni, i vapori d'idrocarburi, i gas di scappamento, etc etc...

Le conseguenze di tali inquinanti, qualora entrassero nell'abitacolo o nella cabina di lavoro, sono allergie, asma, odori sgradevoli, difficoltà di sbrinamento, depositi sui cristalli e sui sedili, e ovviamente dei polmoni incrostati!

A titolo di informazione, ecco le dimensioni di alcuni inquinanti:

Polveri del cemento da 5 a 100 µm
Sale stradale da 3 a 50 µm
Insetticidi da 0,5 a 10 µm
Pimenti di verniciatura da 0,1 a 10 µm
Pollini da 7 a 50 µm
Sulfurei da 1 a 10 µm
Fumi di saldatura da 0,1 a 10 µm
Ossido di carbonio da 0,1 a 6 µm

E sappiate, inoltre, che le particelle visibili all'occhio nudo sono almeno di 10 µm, quelle visibili al microscopio ottico sono almeno di 1 µm, e quelle pericolose che entrano nei polmoni sono di dimensioni pari a 0,1 µm.

FILTRARE BENE E' PROTEGGERE BENE!

<< back