Strada Statale 29 Colle di Cadibona 170 - 10046 Poirino – Torino - Italy
Tel. 0039 011 9430610 - Fax 0039 011 9450376 - Email info@gpcfilters.it
Home  
Società  
Prodotti  
Qualità  
La filtrazione  
Catalogo on-line
Contatti  
Lavoro  
News  
Mappa del sito 
Prodotti

Applicazioni

Caratteristiche dei nostri filtri

Tecniche di produzione


Tipi di filtri


Filtri a tenuta assiale

Filtri a tenuta radiale

Filtri per abitacolo


ELEMENTI FILTRANTI PER:

Macchinari movimento terra

Camion, autobus, veicoli commerciali e fuoristrada

Macchine agricole

Marina e flotte di navigazione

Compressori aria e pompe per vuoto

Equipaggiamenti di origine asiatica

Impianti di depolverazione

Turbine a gas

Altri equipaggiamenti industriali

Settore militare e difesa





Select language:
 

Prodotti / MACCHINARI DI COSTRUZIONE E MOVIMENTO TERRA

 

L'elemento principale e l'elemento di sicurezza sono concepiti per sopportare le condizioni di impiego particolarmente difficili di questi macchinari, che operano sempre in ambienti molto polverosi.

Il media filtrante deve essere ben protetto contro le violente variazioni di portata e di pressione dell'aria. Questa protezione si puo' fare attraverso una barriera in lamiera sull'involucro esterno del filtro situata al livello dell'entrata dell'aria.

Questo sbarramento può essere anche in plastica e munito di alette. Le alette hanno la funzione di favorire la circolazione elicoidale dell'aria inquinata, facendo in modo che le polveri si ripartiscano uniformemente su tutta la superficie esteriore del media filtrante.

Poiché tali filtri sono spesso di dimensioni considerevoli, dovendo trattare un elevato volume d'aria, è assolutamente indispensabile assicurare la stabilità delle pieghe e la regolarità dello spazio tra di esse.

Per fare questo, applichiamo sull'esterno del filtro un cordone di colla a caldo, speciale, disposto in differenti punti su tutta l'altezza del filtro. Ciò assicura il mantenimento sul posto delle pieghe.

E per assicurare il regolare spazio tra le pieghe, le nostre macchine pieghettatrici effettuano un piccolo "appiattimento" sul profilo della piega, in diversi punti su tutta l'altezza del filtro, in maniera alternata tra un piega e l'altra.
"Space Lock" e' il nome che abbiamo dato a questo procedimento.

In molte applicazioni, vi e' un elemento di sicurezza all'interno dell'elemento principale. Questo elemento filtrante interno costituisce una protezione addizionale nel caso in cui l'elemento principale si danneggiasse. Inoltre permette di evitare che le particelle di polvere possano cadere nel circuito di aspirazione al momento della sostituzione dell'elemento principale. Le cartucce di sicurezza si sostituiscono abitualmente solo una volta ogni tre sostituzioni dell'elemento principale.

Tutte queste tecniche confermano l'alta tecnologia utilizzata dalla GPC, i cui prodotti sono concepiti e realizzati per garantire ai vostri macchinari la piu' elevata protezione.

GPC FILTERS, NOI FILTRIAMO PER DURARE.

<< back